NonSoloNapoli

 

Le  situazioni che voglio mostrare sono purtroppo ormai la normalità. Si può sostenere che la proporzione del problema non è al livello di altre zone d’Italia oppure che si tratta semplicemente di opera di maleducati e questo è senz’altro vero. Però non possiamo certamente permettere che una società che si dice civile tolleri sempre questo stato di cose. Non possiamo lasciare che le nostre città appaiano in questo stato né per chi le visita una volta sola, né per chi ci abita e la vive quotidianamente. Eliminare i maleducati dalla faccia della terra, anche se qualcuno lo auspicherebbe (però siamo tutti, più o meno, maleducati in qualche campo), è una cosa poco proponibile. Quando quacosa si sporca dobbiamo innanzitutto pulirla: se un piccione scambia la mia automobile per il suo bagno privato mi preoccupo innanzitutto di lavare l’auto e non di prendere prima il piccione per tirargli il collo. Si tratta di fare un po’ più di manutenzione ordinaria e avere un minimo di controllo del territorio. Qualcuno ha più visto gli spazzini pulire un marciapiede di giorno? E chi ha mai visto un vigile multare qualcuno perché sporca per terra? Si innescherebbe senza molta fatica un circolo virtuoso che porterebbe anche gli stessi cittadini ad essere meno menefreghisti e più rispettosi della cosa pubblica: la città è di tutti e forse qualcuno non lo ha ancora capito.

cfef467f2b4c277df89d6a40156c4e60.jpg

 

 

 

Via Marconi, angolo Via Gnifetti.

500 metri dal centro storico.

87243794adf86c479bd14bee8638b5f1.jpg 

 

 

Via Alcarotti, Stadio Vecchio

300 metri dal centro storico

 

 

89846c99b5608ce2e2540ee9bccc9ad3.jpg

 

 

Una delle due fontane in pietra dello Stadio Vecchio

400 metri dal centro storico

 

 

 

 

 

 

NonSoloNapoliultima modifica: 2008-01-29T22:45:00+01:00da maxfabbri
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “NonSoloNapoli

  1. Non commento ora la zozzeria del mio paese di origine (provincia di Benevento) che vive questa condizione da anni e non solo in questi ultimi mesi per la nota emergenza rifiuti in Campania! Aggiungo solo una ulteriore considerazione alla tua relativa all’inciviltà che regna nelle nostre citta…che ne dite dei “padroni” degli animali che indifferentemente lasciano che sia la strada il bagno privato dei loro animali? Io qui a Roma devo sempre camminare con gli occhi bassi…

I commenti sono chiusi.