Biglietti da visita

Quando entro in una casa, noto subito come si presenta l’ingresso: può dire molto di colui o di coloro che la abitano; la natura di un uomo, spesso, possiamo valutarla dalla sua stretta di mano; la pelle riflette l’interno: i suoi inestetismi comunicano disagi fisici.

Si potrebbe continuare a lungo con esempi in cui alcuni aspetti, che si potrebbero definire marginali, rivelano lo stato di ciò che succede nel profondo, e, citando Hegel: “Niente è più profondo di ciò che appare in superficie”.

Premesso questo, dite voi cosa può rivelare un’immagine come quella che vi propongo adesso (cliccateci sopra per ingrandire)…

694dfecba9a5ed249e12598319f9a285.jpg

 

 

 

 

 

Devo dirvi che l’ho fatta visionare a diverse persone, alcune delle quali non ci vedevano niente di particolare. Io, personalmente, passando davanti a quel cartello piegato, sporco, invaso dai rampicanti e immerso nell’erbaccia alta più di un metro vedo qualcosa di cui mi vergogno alquanto e penso che c’è qualcosa che non va …

 

Biglietti da visitaultima modifica: 2008-05-26T23:20:00+02:00da maxfabbri
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Biglietti da visita

  1. Devo dirti, caro Max, che a te non sfugge proprio niente!!!
    Comunque concordo con te, è vergognoso!
    Forse anche a Novara usano come in tanti altri comuni..L’importante non è la periferia, ma il centro è quello che conta..

I commenti sono chiusi.